http://policlinico.ecmcampus.it/osteoporosi16

Osteoporosi: prevenzione, diagnosi e terapia
9 crediti

Il corso "Osteoporosi: prevenzione, diagnosi e terapia" è stato realizzato dalla Fondazione IRCCS Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico.

Prefazione

Quando assunsi la presidenza della Associazione Interregionale Nord-Est dell'Osteoporosi (aNEop) resi partecipi i colleghi della Commissione Formazione del mio progetto di istituire un corso FAD sull'osteoporosi per venire incontro alle esigenze formative del personale sanitario che sempre meno tempo ha da dedicare a incontri residenziali e che riserva la poca disponibilità prevalentemente agli eventi societari annuali. Vi sono, quindi, per chi non si dedica professionalmente alla diagnosi e alla terapia dell'osteoporosi, ben poche occasioni per approfondire una patologia oggi sempre più di attualità ma ancora poco conosciuta. L'osteoporosi e la conseguente riduzione della resistenza meccanica dello scheletro comportano un progressivo incremento delle fratture da fragilità con gravi invalidità e, per il femore, elevata mortalità. Il problema dell'osteoporosi ha la necessità di estendere la conoscenza a tutti gli operatori sanitari e di arrivare ad una stretta collaborazione tra tutte le figure professionali che si occupano della gestione del paziente con osteoporosi e fratture da fragilità. Per sottolineare l'importanza di questo nuovo paradigma nella visione dell'osteoporosi ho scelto per la copertina, non a caso, l'immagine dello scheletro del Vesalio, che rappresentò per il tempo di allora un punto di svolta nella visione del corpo umano: una astrazione del sistema scheletrico che Vesalio disegnò come se fosse vivo. Questa immagine fu a quei tempi radicale, perché il corpo umano non era mai stato concepito e raffigurato e in quel modo. La diffusione della conoscenza dell'osteoporosi è aspetto primario per tutte le professioni sanitarie perché solo in questo modo si può programmare e attuare una efficacie prevenzione primaria, unica vera risorsa per prevenire la frattura da fragilità e le sue importanti conseguenze. Si deve all'opera di Giovanni Luisetto da Padova, presidente della Commissione Formazione aNEop, di Roberto Lovato da Vicenza e ai loro collaboratori questo corso FAD sull'osteoporosi; opera meritoria non solo per il contenuto, ma anche per il lungo e gravoso lavoro di strutturazione che ha necessitato e del quale si è fatto carico il padovano Luisetto a cui va il nostro più sentito ringraziamento. Gratitudine anche a Marco Segala che ha pazientemente revisionato e integrato dove necessario ogni paragrafo dell'intero corso. Altri colleghi di aNEop si sono resi disponibili per il prosieguo di questa iniziativa che si estenderà alla trattazione delle osteoporosi secondarie e della fisiopatologia del metabolismo fosfo-calcico. A loro va il nostro augurio di buon lavoro e agli utenti di questo corso quella di una gradevole e proficua lettura.

Fabio Massimo Ulivieri



1. RAZIONALE DELL'OPERA

L’osteoporosi è una delle principali patologie della popolazione occidentale in termini di prevalenza e incidenza della malattia e della sua complicanza: la frattura di femore e di colonna. Per l’ottimale prevenzione primaria e secondaria delle fratture da fragilità è utile un percorso formativo di base sulle problematiche diagnostiche e terapeutiche dell’osteoporosi, con una visione completa di tutti gli aspetti clinici la cui conoscenza è indispensabile per un corretto approccio alla malattia.

2. OBIETTIVI DIDATTICI

Fornire informazioni sulla prevalenza e l’incidenza dell’osteoporosi e della sua conseguenza più rilevante, la frattura di femore e di vertebra specificando i quadri clinici più rilevanti.
Offrire una conoscenza di base legata alle problematiche diagnostiche dell’osteoporosi con particolare rilievo alla densitometria ossea computerizzata a raggi X sulla quale si basano i criteri diagnostici definiti dalla Organizzazione Mondiale della Sanità.
Procurare una conoscenza di base sulle problematiche terapeutiche dell’osteoporosi con particolare attenzione agli aspetti di prevenzione della frattura da fragilità.
Il corso, inoltre, fornisce elementi di prevenzione alle competenze professionali tipiche delle professioni sanitarie, nei loro diversi ambiti applicativi.

AREA FORMATIVA: COMPETENZE TECNICO-SPECIALISTICHE
OBBIETTIVO FORMATIVO: N.10 EPIDEMIOLOGIA -PREVENZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE CON ACQUISIZIONE DI NOZIONI TECNICO PROFESSIONALI


3. ARGOMENTI E STRUTTURA DEL CORSO
  1. L’osteoporosi
    - Cos’è l’osteoporosi
    - Cenni sul metabolismo scheletrico
    - Picco e perdita di massa ossea
  2. Epidemiologia delle fratture da fragilità
    - Introduzione
    - Frattura di femore
    - Fratture vertebrali
    - Frattura di radio distale
    - Frattura di omero e altre fratture
  3. La genetica dell’osteoporosi
    - Fattori ereditari
  4. Clinica delle fratture da fragilità
    - Generalità
    - Clinica delle fratture da fragilità vertebrali
    - Clinica delle fratture da fragilità del collo del femore
    - Clinica delle fratture da fragilità del collo di omero
    - Clinica delle fratture da fragilità di polso
  5. Il laboratorio nell'osteoporosi
    - La diagnostica differenziale
  6. Diagnosi strumentale dell’osteoporosi
    - La mineralometria ossea
    - La tac quantitativa
    - Ultrasonometria ossea quantitativa
  7. La terapia dell’osteoporosi
    - Calcio e vitamina D
    - Terapia Farmacologica - Generalità
    - Estrogeni
    - Selective estrogen-receptor modulators (SERMs)
    - Bisfosfonati
    - Ranelato di stronzio
    - Teriparatide e ormone paratiroideo
    - Denosumab
  8. Linee di indirizzo sulla prevenzione e sul trattamento
    - Fattori di rischio
    - Generalità sulla prevenzione e sul trattamento
4. METODO DIDATTICO E CARATTERISTICHE

Il Corso “Osteoporosi: prevenzione, diagnosi e terapia” è basato su un percorso didattico di auto apprendimento strutturato.
Il corso consiste in un percorso formativo articolato in 8 moduli. Il percorso formativo è unico per tutte le professioni.
L'impegno complessivo, (lettura e approfondimento), è mediamente di 6 ore.
L'attribuzione dei crediti avviene al superamento del test finale che può essere eseguito direttamente on-line attraverso un questionario a scelta multipla randomizzato. Il relativo attestato viene generato al superamento del test (almeno 75% di risposte esatte), previa compilazione della scheda di rilevazione della qualità percepita. Il test può essere ripetuto senza limite al numero di tentativi.

5. SERVIZI 6. GLI AUTORI

Responsabile scientifico:

Marco Daniele Segala

Dirigente medico
Direzione scientifica
Fondazione IRCCS Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, Milano
Socio aNEop

Autori:

Marco Daniele Segala
Dirigente medico
Direzione scientifica
Fondazione IRCCS Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, Milano
Socio aNEop

Roberto Lovato
Dirigente medico
Consigliere aNEop
Commissione Accreditamento Centri e Refertazione Densitometrica
Commissione Protocolli Prescrizione e Monitoraggio della Terapia con PTH

Giovanni Luisetto
Dirigente medico
Consigliere aNEop
Presidente commissione Educational

Valentina Camozzi
Dirigente medico
Consigliere aNEop

Coordinamento:

Ulivieri Fabio Massimo
Dirigente medico I livello
Fondazione IRCCS Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico di Milano
Consigliere aNEop

Illustrazione Copertina:

Amy Casey
http://amycaseypainting.com

7. DESTINATARI
Tutte le professioni

8. CREDITI ECM

Il completamento di questo corso, con il superamento del test finale, dà diritto al riconoscimento di 9 crediti ECM.
Il provider di questo corso è Adveniam srl (Società di Formazione controllata dalla Fondazione IRCCS Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, accreditamento standard n. 115).

9. DATA DI ATTIVAZIONE E SCADENZA
dal 02/10/2016 al 31/12/2016 (ediz. precedenti: 68818, 138145).

10. REQUISITI PER PARTECIPARE

Prerequisiti professionali per la fruizione del corso: Nessun requisito particolare
Il percorso didattico completo è scritto per essere ugualmente fruibile (con maggiore o minore impegno) da tutte le professioni.
Prerequisiti di sistema: 11. COSTI

La registrazione e la fruizione del corso sono gratuite. L'accesso ai servizi aggiuntivi (tutoraggio, forum online) nonché all'esame finale per l'attribuzione dei crediti ECM è subordinato all'acquisto.
Il prezzo di listino è di 33,20 euro + IVA (= 40,50 euro Iva inclusa).
Il pagamento può essere effettuato a mezzo bonifico oppure con carta di credito direttamente online con possibilità di fatturazione intestata all'azienda. Il pagamento può essere effettuato dopo la registrazione, anche a corso iniziato comunque prima dell’accesso al test finale.